LA PROGETTAZIONE

Chi è il Progettista?

Il Progettista (Project Manager) è colui che elabora in modo dettagliato gli interventi strutturali che portano delle soluzioni efficaci ai bisogni/problemi emersi.

Il Progettista deve:  

  • Esaminare il contesto socio-economico ed analizzare i fabbisogni;
  • Individuare gli ambiti di incontro tra domanda e offerta;
  • Descrivere le finalità dell’intervento, anche definendo le conoscenze e le abilità da acquisire;
  • Individuare i destinatari ed i beneficiari;
  • Indicare i contenuti e le metodologie di conduzione;
  • Definire il ruolo degli operatori, le fasi ed i tempi di svolgimento dei corsi, nonché tutti gli aspetti organizzativi e logistici;
  • Verificare la fattibilità operativa e finanziaria;
  • Elaborare le modalità di diffusione e promozione dell’intervento;
  • Monitorare il progetto, stabilendo metodi di valutazione e verifiche;
  • Effettuare una verifica finale con la rilevazione dei benefici dell’intervento 

Programmi Europei 2007/2013

I nuovi programmi europei 2007/2013 costituiscono una fonte di finanziamento importante in diversi settori - cultura, ricerca, istruzione, formazione, sviluppo regionale - inseriti ed integrati in molti ambiti di intervento.

Il lancio di una nuova generazione di programmi favorirà l'avvio di riflessioni strategiche da parte delle organizzazioni e degli operatori su come tali opportunità possano essere inserite nella propria pianificazione a medio termine.

Le competenze di progettazione e la conoscenza delle tecniche del project management rappresentano un know-how fondamentale per i progettisti e le organizzazioni pubbliche e private che intendono accedere a programmi di finanziamento a livello europeo.

Lo studio di progettazione vuole far  migliorare la capacità di partecipazione e di successo ai bandi di finanziamento europei, soprattutto alla nuova programmazione dell'Agenda 2007/2013, fornendo competenze per analizzare e realizzare progetti di sviluppo ed innovazione nei contesti locali e regionali, a livello nazionale e transnazionale.

Grazie alle opportunità offerte dai Fondi europei, si potranno realizzare molteplici iniziative per lo sviluppo dell'economia locale, per sostenere progetti di enti locali, organizzazioni, imprese e cittadini, per la crescita costante del territorio. Per giocare un ruolo da protagonisti nell'economia internazionale.